logo-ARPE
Home Speciali tecnici Contatti

L’amministratore, a seguito di protratta morosità del condomino, ha l’obbligo di recuperare forzosamente il credito verso il condominio

access_time 11 Giugno 2019

l’azione di revoca dell’amministratore è del tutto assimilabile a un’azione di risoluzione per (grave) inadempimento del contratto di mandato

access_time 12 Marzo 2019

Un curioso dato di ordine sistematico emerge dalla Riforma della normativa condominiale del 2013: da un lato, si registra indubbiamente un aumento dei poteri in capo all’amministratore, ma, dall’altro, il condominio si rivela sempre più “assemblearizzato”, nel senso che risulta sempre più importante e rilevante il ruolo rivestito dall’assemblea.

access_time 23 Ottobre 2017

La legge di Bilancio 2017 ha previsto l’obbligo di tracciabilità per i pagamenti fatti dai condomìni per le prestazioni concernenti contratti di appalto di opere o servizi.

access_time 9 Maggio 2017

La mancata adozione di misure di consolidamento dello stabile da parte dell’assemblea, convocata per decidere al riguardo, potrebbe esporre l’amministratore a responsabilità anche di natura penale

access_time 10 Aprile 2017

L’approvazione del rendiconto è il momento per valutarne l’operato dell'amministratore

access_time 10 Aprile 2017
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti i mesi ARPENews con notizie su condominio, attualità e giurisprudenza:

mail_outline

Proseguendo accetti l'informativa Privacy.