logo-ARPE
Home Speciali tecnici Contatti

Verifica dei sistemi fumari

Verifica dei sistemi fumari
a cura di Sandrelli Stefano

I controlli e le verifiche delle canne fumarie sono ancora oggi poco effettuate e spesso sottovalutate.

Una corretta manutenzione degli impianti fumari e una regolare espulsione dei prodotti di combustione garantiscono, la sicurezza per gli abitanti dei locali serviti dall’impianto, rappresentano un vantaggio per l’ambiente, e contestualmente consentono un risparmio economico.

Oggi si è consapevoli che non eseguire i dovuti controllo ai sistemi fumari significa incorrere a rischi per se stessi e per gli altri

In caso di avvelenamento da monossido di carbonio il primo responsabile è l’amministratore, che risponde dell’accaduto sia civilmente che penalmente.

I sistemi fumari sono disciplinati da una serie di normative che impongono le regole per la conformità dell’impianto.


UNI 7129

-Impianti a gas di portata termica inferiore di 35 kW Progettazione, installazione e messa in servizio

UNI 11528

-Impianti a gas di portata termica maggiore di 35 kW Progettazione, installazione e messa in servizio

10845

-verifica e risanamento dei sistemi fumari in servizio 

UNI 9615

-Canne fumarie a servizio di un solo unico generatore alimentato con combustibili solidi, liquidi o gassosi. 

UNI 10640

-Canne fumarie collettive ramificate per apparecchi di tipo B 

UNI 10641

-Canne fumarie collettive per apparecchi di tipo C

 
La verifica dei sistemi fumari e la messa a norma è fondamentale per garantire la sicurezza. 

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti i mesi ARPENews con notizie su condominio, attualità e giurisprudenza:

mail_outline

Proseguendo accetti l'informativa Privacy.