logo-ARPE
Home Speciali tecnici Contatti

È inammissibile per carenza di interesse l’impugnazione di una delibera con la quale l’assemblea abbia semplicemente approvato un progetto per l’esecuzione di lavori su un bene comune.

access_time 16 Giugno 2021

Finalmente, in sede di conversione del c.d. decreto agosto, il patrio Legislatore si è occupato della realtà condominiale, nonostante, da tempo e da più parti, erano state evidenziate le numerose criticità gestorie causate dall’emergenza epidemiologica da Covid-19 (criticità che si sperava risolte, ma che purtroppo si sono drammaticamente riproposte con la seconda ondata del coronavirus).

access_time 18 Febbraio 2021

Gli amministratori di condominio, con troppa disinvoltura, spesso inseriscono nei rendiconti condominiali da approvare in assemblea l’addebito al condomino moroso delle spese relative all’invio di un sollecito legale. Scopri di più!

access_time 26 Ottobre 2020

Interessante pronuncia del Tribunale Roma (29 Maggio 2020, Sezione V, Giudice Dott.  Miccio) emessa nell’ambito di un procedimento cautelare inerente alla richiesta di sospensione del canone di locazione stante l’impossibilità della prestazione a seguito dell’emergenza maturata nell’ambito dell’epidemia Covid-19. Scopri di più!

access_time 12 Ottobre 2020

Il decreto c.d. sblocca Italia, ossia il decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito nella legge 11 novembre 2014 n. 164, introduce nel nostro ordinamento il “contratto di godimento in funzione della successiva alienazione di immobili”, così codificando un’operazione
economica nata dalla prassi notarile e riconducibile, in linea generale, all’affitto con riscatto. Scopri di più!

access_time 28 Settembre 2020
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti i mesi ARPENews con notizie su condominio, attualità e giurisprudenza:

mail_outline

Proseguendo accetti l'informativa Privacy.