logo-ARPE
Home Speciali tecnici Contatti

Gli amministratori di condominio, con troppa disinvoltura, spesso inseriscono nei rendiconti condominiali da approvare in assemblea l’addebito al condomino moroso delle spese relative all’invio di un sollecito legale. Scopri di più!

access_time 26 Ottobre 2020

Interessante pronuncia del Tribunale Roma (29 Maggio 2020, Sezione V, Giudice Dott.  Miccio) emessa nell’ambito di un procedimento cautelare inerente alla richiesta di sospensione del canone di locazione stante l’impossibilità della prestazione a seguito dell’emergenza maturata nell’ambito dell’epidemia Covid-19. Scopri di più!

access_time 12 Ottobre 2020

Il decreto c.d. sblocca Italia, ossia il decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito nella legge 11 novembre 2014 n. 164, introduce nel nostro ordinamento il “contratto di godimento in funzione della successiva alienazione di immobili”, così codificando un’operazione
economica nata dalla prassi notarile e riconducibile, in linea generale, all’affitto con riscatto. Scopri di più!

access_time 28 Settembre 2020

E' prossima l’adozione da parte dell’esecutivo di un decreto c.d. semplificazioni, con il quale, tra le varie, si vorrebbe snellire l’iter burocratico amministrativo. Scopri di più!

access_time 21 Settembre 2020

Nella sentenza n. 8435 del 30 aprile 2020 la Cassazione, ha affrontato a SS.UU. le diverse problematiche legate all’installazione di un ripetitore telefonico sul lastrico solare. Le questioni principali analizzate hanno riguardato, in primis, la qualificazione giuridica dell’installazione (innovazione o no), il diritto costituito e le maggioranze necessarie per autorizzare l’installazione.

access_time 8 Settembre 2020

Con la recente ordinanza n. 7781 pubblicata il 10/4/2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla individuazione dell’esistenza e dello specifico momento di insorgenza del diritto alla provvigione spettante al mediatore, ai sensi dell’art. 1755 c.c. Scopri di più!

access_time 19 Agosto 2020

Una recentissima sentenza della Cassazione penale (Sez. II, 21 aprile 2020 n. 12618), nel dichiarare inammissibile il ricorso di un amministratore, condannato nei gradi di merito, conferma l’indirizzo maturato negli anni precedenti circa la responsabilità del mandatario (nella specie amministratore di condominio) che si appropri di somme dei condomini, anche se ciò avvenga in ragione di presunte ragioni di credito.

access_time 6 Luglio 2020

Per sale and lease back (o locazione finanziaria di ritorno), si intende un contratto sinallagmatico, con cui un’impresa vende, dietro corrispettivo, un bene di sua proprietà normalmente di tipo strumentale rispetto all’attività esercitata a una società finanziaria, che successivamente lo concede contestualmente, mediante un contratto di leasing, allo stesso venditore dietro il pagamento di un canone periodico, spettando a quest’ultimo, al termine del relativo rapporto, l’opzione per il riacquisto del bene medesimo.

access_time 17 Giugno 2020
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti i mesi ARPENews con notizie su condominio, attualità e giurisprudenza:

mail_outline

Proseguendo accetti l'informativa Privacy.