logo-ARPE
Home Speciali tecnici Contatti

Niente compenso all’amministratore se manca il registro della contabilità

Corte di Cassazione Sez. II, sentenza 14/02/2017 n. 3892

Secondo la Corte di Cassazione Sez. II, sentenza 14/02/2017 n. 3892 il credito dell'amministratore, come del resto ogni posta passiva, deve apparire nel rendiconto approvato dall'assemblea, sulla base di una regolare tenuta della contabilità, sì da rendere intellegibili ai condomini le voci di entrata e di spesa e di valutare in modo consapevole l'operato dell'amministratore. In caso di omissione nulla è dovuto. 
 Per la Corte, la mancata prova del pagamento del compenso dell'amministratore, dovuta alla mancanza di una regolare tenuta della contabilità, imputabile a quest'ultimo, non poteva pregiudicare le ragioni del condominio.
Non solo è acclarata la mancanza di una contabilità regolare che registrasse cronologicamente le operazioni riguardanti la vita del condominio e che quindi consentisse la verifica dei documenti e dunque la giustificazione delle entrate ed uscite della gestione dell'ente condominiale, né risultava che fosse mai stata adottata, negli anni in contestazione, la delibera di approvazione del rendiconto dell'amministratore da parte dell'assemblea dei condomini ex art. 1130 c.c. La contabilità presentata dall'amministratore del condominio, seppure non deve essere redatta con forme rigorose, analoghe a quelle prescritte per i bilanci delle società, deve però essere idonea a rendere intellegibili ai condomini le voci di entrata e di uscita, con le relative quote di ripartizione, e cioè tale da fornire la prova, attraverso i corrispondenti documenti giustificativi dell'entità e causale degli esborsi fatti, e di tutti gli elementi di fatto che consentono di individuare e vagliare le modalità con cui l'incarico è stato eseguito, nonchè di stabilire se l'operato di chi rende il conto sia uniformato a criteri di buona amministrazione. In assenza di tale adempimento, il credito dell'amministratore non può ritenersi provato.

Categoria: Sentenze
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti i mesi ARPENews con notizie su condominio, attualità e giurisprudenza:

mail_outline

Proseguendo accetti l'informativa Privacy.