logo-ARPE
Home Speciali tecnici Contatti
Contattaci per informazioni

Proseguendo accetti l'informativa Privacy.

{{f_info.status_message}}
Loading

Confronto delle tecnologie di sanificazione

Titolo news
a cura della Cardiosafe

Vediamo quali sono le tecnologie di sanificazione presenti oggi sul mercato

 

OSSIDAZIONE FOTOCATALITICA
Moderna, ecologica e potente tecnica attiva di decontaminazione dell’aria e delle superfici, innocua in presenza di persone, che sfrutta avanzati ma naturali processi di ossidazione imitando le reazioni chimiche presenti ad esempio nella fotosintesi clorofilliana. I sanificatori basati sull’ossidazione fotocatalitica fruttano la luce artificiale di una lampada UVC installata internamente, l’umidità dell’aria e un catalizzatore in grado di aumentare la velocità della reazione chimica.

L’obiettivo è quello di produrre e rilasciare nell’ambiente ROS (Reactive Oxigen Species) tipicamente radicale ossidrile, super ossido e perossido di idrogeno ovvero molecole fortemente ossidanti in grado di esercitare una potente azione biocida su virus, batteri, composti organici volatili, funghi. Inoltre eliminano gli odori e non rilasciano ozono nell’ambiente.

OZONO
L’ozono è un gas utilizzato principalmente nell’industria alimentare e nel trattamento delle acque. ll forte potere ossidante dell’ozono consente al gas di ossidare ed inattivare numerosi composti organici ed inorganici. Utilizzato ad alte concentrazioni è molto efficace come battericida ma gravemente dannoso per l’uomo. I principali danni sono a carico delle vie respiratorie. Può inoltre causare altri disturbi quali bruciore agli occhi, mal di testa, debolezza. In bambini ed in giovani adulti sono state osservate riduzioni transitorie della funzionalità respiratoria, a livelli inferiori di ozono, a partire da 0,12 mg/m3 (media oraria) Fonte Ministero della Salute. Utilizzato in basse concentrazioni non si rivela particolarmente efficace nella disattivazione dei virus.

In sintesi sebbene l’ozono consenta di trattare rapidamente grandi ambienti, non può essere utilizzato in presenza di persone, e ha un impatto ambientale rilevante. In alcuni stati è vietata la vendita di ozonizzatori.

FILTRO HEPA
La tecnologia HEPA è la più conosciuta per la purificazione dell’aria. È una tecnologia passiva che può pulire il particolato nell’aria. Non è efficace sulle superfici, sui virus e batteri e non elimina i cattivi odori. L’efficacia della purificazione dipende molto dalla qualità del filtro.

LAMPADE GERMICIDE
Questa tecnologia si utilizza nella sterilizzazione dell’aria, dell’acqua e delle superfici che vengono a contatto con la luce UV. Non impiegabili in presenza di persone, perché l’esposizione è pericolosa e può provocare danni eritemali ad occhi e cute. La loro efficacia sulle superfici è modesta e limitata nel tempo.

AEROSOL
Tecnica che utilizza nebulizzazione di liquido in sospensione nell’aria più o meno finemente suddiviso, in cui una soluzione disinfettante viene applicata con apparecchi appositi che provocano una dispersione molto più fina rispetto allo spruzzamento, accurata e uniforme sulle superfici. Attività dipendente dall’operatore costosa a lungo termine, non utilizzabile in presenza di persone, con un’efficacia limitata nel tempo.

 

CONTATTACI PER RICEVERE ULTERIORI INFORMAZIONI O UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO.

 

Per maggiori informazioni:

Numero Verde: 800 897 870

e-mail: info@cardiosafe.it

sito: http://cardiosafe.it/

Direttore tecnico: Cell. 392 978 3812

CARDIOSAFE È FORNITORE DI DISPOSITIVI PROFESSIONALI DI SANIFICAZIONE DI AMBIENTI (ARIA E SUPERFICI)

ABBIAMO SCELTO DI DISTRIBUIRE SOLO TECNOLOGIE DI SANIFICAZIONE IN GRADO DI DECONTAMINARE IN PRESENZA DI PERSONE E CHE SFRUTTANO PROCESSI NATURALI, ECOLOGICI E INNOCUI CHE NON IMMETTONO OZONO NELL’AMBIENTE.

Le tecnologie di sanificazione più moderne basate su fotocatalisi o sulla produzione di ROS (Reactive oxygen species) svolgono una potente azione biocida su virus, batteri, COV (composti organici volatili) e funghi.

Miliardi di molecole vengono diffuse nell’aria e grazie al loro potere fortemente ossidante disattivano ed eliminano patogeni e contaminanti al contatto.

Sappiamo che molte infezioni, in base ad esempio a quanto già noto sui coronavirus, si trasmettono attraverso l’emissione di goccioline di saliva, tosse, starnuti e attraverso il contatto diretto su superfici, oggetti e persone. Utilizzando comuni disinfettanti è possibile neutralizzare i virus, ma il problema è che la disinfezione basata sulla persona non può essere continua H24. Conseguentemente utilizzare un sanificatore di aria e di superfici in grado di operare in presenza di persone è molto utile nel decontaminare e ridurre il contagio in ambienti affollati e/o di quarantena.

Grazie al loro ampio spettro di azione e al volume di aria processata i sanificatori proposti da Cardiosafe rappresentano una valida soluzione capace di aumentare il livello di sicurezza della normale disinfezione riducendo il rischio di infezioni crociate.

I sanificatori inoltre sono in grado di eliminare anche i cattivi odori eventualmente presenti nell’ambiente.

I nostri sanificatori sono in grado di decontaminare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con un bassissimo consumo energetico e sono raccomandati per strutture sanitarie, ambienti di lavoro, scuole, attività commerciali, di ristorazione e ricreative aperte al pubblico, persone affette da dermatite, asma, allergie, persone con un sistema immunitario debole e più in generale da chi desidera vivere in ambienti con un’eccellente qualità dell’aria.

Cardiosafe propone la formula di acquisto o noleggio operativo con canoni da 24 a 60 mesi.

 

Per maggiori informazioni:

Numero Verde: 800 897 870

e-mail: info@cardiosafe.it

Direttore tecnico: Cell. 392 978 3812

IL SANIFICATORE PROFESSIONALE WELLISAIR DISINFETTA L’ARIA E LE SUPERFICI DI CASA TUA

WELLIS È IL NUOVO SANIFICATORE PROFESSIONALE CHE DISINFETTA L’AMBIENTE IN PRESENZA DI PERSONE RIMUOVENDO IL 99,9% DEI PATOGENI E CONTAMINANTI PRESENTI NELL’ARIA, NELLE SUPERFICI COMPRESI VIRUS (ANCHE SARS-COV), BATTERI, COMPOSTI ORGANICI VOLATILI, ALLERGENI, FUNGHI, CATTIVI ODORI, ECC.

 

wellis-air-sanificatore-ARPE

 

WellisAir è un dispositivo di sanificazione attiva, che non filtra passivamente l’aria, ma produce e diffonde nell’ambiente miliardi di molecole di radicale ossidrile (OH), che è il secondo disinfettante più potente in natura dopo il fluoro, e ben più efficace dell’ozono. Inoltre a differenza dell’ozono, il radicale ossidrile utilizzato è innocuo per le persone e pertanto permette di sanificare H24 in presenza di persone e animali, disinfettando aria, superfici, oggetti, vestiti, ecc. restando attivo nel tempo.

COME FUNZIONA IL PROCESSO DI DECONTAMINAZIONE?

Il OH (Radicale Ossidrile) è un agente ossidante estremamente reattivo e naturalmente presente nell’atmosfera e nell’organismo umano. Viene generato spontaneamente in natura dalla luce del sole, dall’umidità e dall’ozono presente nell’aria. È estremamente reattivo ed è capace di ossidare e eliminare i patogeni e i contaminanti presenti nell’aria. Per questo motivo è definito “spazzino” o “detergente” dell’atmosfera.

Il sanificatore WellisAir utilizza un processo di ossidazione avanzata (POA), una tecnologia innovativa, efficace e brevettata che riesce a generare ed espandere in modo efficiente i radicali idrossilici (OH).

Per la produzione dei radicali ossidrilici il dispositivo utilizza cartucce contenenti D-Limonene, un terpene naturale (componente principale dell’olio estratto dalle scorze d’arancia) dotato di eccezionali caratteristiche chimiche. Ossigeno, ozono e terpene (D-Limonene) reagiscono all’interno del dispositivo per produrre radicali ossidrilici. Questo dispositivo non rilascia ozono, ma lo utilizza internamente solo come reagente espellendo solo il radicale ossidrile.

Il risultato sono goccioline disinfettanti invisibili sospese nell’aria che generano una reazione a catena e nel giro di pochi secondi, il virus cessa di avere la capacità di replicarsi e infettare.

 

wellis-air-sanificatore-OH

 

Miliardi di particelle disinfettanti di radicale ossidrile vengono prodotte da WellisAir e diffuse nell’ambiente. Queste molecole ossidanti svolgono una potente azione biocida e si dissolvono scomparendo in modo naturale ed innocuo insieme ai patogeni e ai contaminanti dopo aver reagito con essi.

WellisAir è compatto, leggero, silenzioso, consuma pochissima energia elettrica ed è dotato di un rilevatore elettronico che analizza costantemente la qualità dell’aria. La manutenzione del prodotto è estremamente facile ed economica perché non utilizza filtri o lampade, ma solo una cartuccia che va sostituita ogni 3 mesi ed i cui livelli sono monitorati e segnalati dal dispositivo.

EFFICACE CONTRO

 

WELLIS-AIR-VIRUS-BATTERI

 

UNA RICERCA SCIENTIFICA DURATA 18 ANNI

WellisAir è presente in numerose strutture sanitarie in tutto il mondo è stato approvato da più organizzazioni internazionali grazie anche ai numerosi test indipendenti di validazione.

La tecnologia utilizzata proviene dalla ricerca scientifica dei servizi di difesa militare contro la guerra batteriologica degli anni ’70.

A testimonianza dell’efficacia del prodotto, WellisAir è stato acquistato in occasione della pandemia globale di COVID19 dall’ospedale più contaminato di Wuhan (Cina). In questo ospedale sono stati installati 184 dispositivi che hanno aiutato a disinfettare l’aria e le superfici di tutte le stanze, con eccellenti risultati.

Considerazioni su WELLISAIR e COVID-19 a cura del Dipartimento di Genetica, Microbiologia e Statistica dell’Università di Barcellona (scarica relazione )

RACCOMANDATO PER

WELLIS-AIR-SANIFICAZIONE

 

 

 

 

SCHEDA TECNICA

Nome WellisAir Wadu-02

Peso 1.7 kg

Dimensioni 37 × 15 × 22 cm

Copertura 50-60mq

Operatività Indoor

Assorbimento Elettrico 3,6W

Rumorosità < di 30 dB

Funzionamento Disinfetta e purifica l’aria e le superfici, rimuove fino al 99% di Virus, Batteri, Muffe, COV, ecc.. Per la produzione di radicale ossidrile utilizza cartucce elettroniche pre-caricate con soluzione di “D-limonene”. Il grado di qualità dell’aria indoor viene analizzato in tempo reale daun sensore. Un led multicolor permette di visualizzare lo stato di contaminazione dell’aria (azzurro-buona, arancio-normale, rosso-scarsa).

Manutenzione semplice sostituzione della cartuccia D-Limonene (presente indicatore di livello e segnalazione esaurimento con allarme) ogni 3 mesi ca. Nessun filtro o lampada sa sostituire

Garanzia 24 mesi

GUARDA IL VIDEO PROMOZIONALE >>

 

 

wellisair3

 

 

Per maggiori informazioni:

Numero Verde: 800 897 870

e-mail: info@cardiosafe.it

sito: http://cardiosafe.it/wellisair/

Direttore tecnico: Cell. 392 978 3812